Li genti tinti PDF Stampa E-mail
Scritto da salvatore   
Lunedì 27 Settembre 2010 10:12

LI GENTI TINTI
Li genti tinti sunnu sempri ngiru
e senza scantu lassanu u pagghiaru
jornu e notti vannu cu primura
senza ca cci scappanu li culura.
Ni facissiru una bona ogni tantu
prima ca s'innissiru o campusantu
picchì sti genti tinti di malu pilu
tardu eccanu sangu e vannu ncelu.
Li carrubbi conzanu sempri vinu bonu
e li zorbi sfatti acitu forti sopraffinu
ma chissi mangianu anciddi a sucu
e comu li serpi lisci attizzanu focu.
Tantu su tinti ca ci morsiru li cavaddi
e pi currivu ammazzaru li puddriceddi
megghiu stari luntani di li genti tinti
picchì la tinturia nun porta mai a nenti.
Totò Mirabile

Ultimo aggiornamento Lunedì 27 Settembre 2010 10:13
 

Attivita Toto Mirabile




Powered by Joomla!. Designed by: ThemZa themes ntc hosting Valid XHTML and CSS.